stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Strage di randagi nella Valle dei templi: al setaccio le immagini delle telecamere
IL CASO

Strage di randagi nella Valle dei templi: al setaccio le immagini delle telecamere

di

AGRIGENTO. Strage di cani nella Valle dei Templi. A denunciarlo è stato l’Enpa, indirizzando una nota ai magistrati della procura della Repubblica di Agrigento per segnalare che giovedì sono stati trovati due randagi morti nel perimetro della Valle, mentre ieri due cani sono stati trovati morenti.

L’Associazione nazionale protezione animali ha allertato il 113 ed ha chiesto di sequestrare le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza per scoprire se sono rimasti impressi i volti di chi ha confezionato le “polpette avvelenate” che hanno ucciso i due randagi e reso gravissime le condizioni di salute degli altri due animali. Secondo l’associazione le polpette di carne sono state “condite” con il veleno abitualmente utilizzato per le lumache. Un prodotto che sarebbe letale anche per i cani.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X