stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Agrigento, è divorzio tra Forza Italia e il sindaco Miccichè
COMUNE

Agrigento, è divorzio tra Forza Italia e il sindaco Miccichè

di
comune agrigento, forza italia, Francesco Miccichè, Agrigento, Politica
Franco Miccichè

Verso il divorzio tra Forza Italia e il sindaco di Agrigento Francesco Miccichè. A poco meno di due settimane dalle dimissioni dell’assessore Antonio Scinta e dall’acceso dibattito in consiglio comunale, che ne è scaturito, l’ex amministratore azzurro rompe il silenzio e commenta la vicenda che l’ha visto suo malgrado protagonista di una frattura in seno alla maggioranza.

«Ho ritenuto opportuno e coerente in termini politici - afferma Antonio Scinta - che, a seguito delle posizioni politiche assunte dal partito di Forza Italia, del quale sono espressione, ovvero l’assunzione di un atteggiamento critico verso la gestione del Comune da parte del sindaco, non sarebbe stato più possibile mantenere un incarico attivo ed esecutivo all’interno della giunta che sostiene Franco Miccichè e quindi della maggioranza».

Scinta dunque condivide l’iniziativa del suo partito o le sue dimissioni sono stato un atto dovuto. L’ex assessore rimane fedele al partito quindi e rinuncia all’incarico di assessore, nonostante, probabilmente come spesso avviene, gli era stato proposto di rimanere in carica a patto di lasciare gli azzurri.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Trapani, Caltanissetta-Enna del Giornale di Sicilia. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X