stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Agrigento, il sindaco chiude anche le scuole materne e gli asili
LA DECISIONE

Agrigento, il sindaco chiude anche le scuole materne e gli asili

Peggiora di giorno in giorno il trend di contagi ad Agrigento, dove s’è registrata anche una nuova vittima, come nel resto della provincia. Il sindaco del capoluogo, Franco Micciché, ieri, ha firmato un'ordinanza per vietare gli assembramenti sul lungomare di San Leone e nelle piazze Caratozzolo e Giglia, ma anche in via Atenea.

Chiuse pure le materne e i nidi. Lo ha deciso, ieri sera, il sindaco di Agrigento dopo aver consultato il suo staff. «Riteniamo che non avrebbe senso lasciare aperti questi istituti mentre si chiudono le elementari, medie e le superiori – ha chiarito l’amministratore - . Per aumentare la sicurezza è sta decisa la chiusura. Un momento di osservazione viene invece riservato ai mercatini rionali, nel senso che se si potrà regimentarli e mantenere la situazione sotto controllo, allora verranno mantenuti. Altrimenti verranno chiusi. Alla polizia municipale, magari con l’aiuto di associazioni di volontariato, è stato dato ordine di controllare e regimentare l’accesso nelle aree del mercato».

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento-Caltanissetta-Enna del Giornale di Sicilia. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X