stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Agrigento, il neosindaco Miccichè e il prefetto parlano di accoglienza e pandemia
UFFICIO TERRITORIALE

Agrigento, il neosindaco Miccichè e il prefetto parlano di accoglienza e pandemia

Non più designati ma ufficialmente assessori, anche per rasserenare animi e leader. Poi ci sarà da convocare il consiglio, ma per quello devono passare ancora alcuni giorni.

L’inizio di Franco Miccichè ad Agrigento è in discesa. Unico tema caldo, ma quello c’è per tutti è la questione Covid. Dopo aver preso la decisione di chiudere il Liceo Politi, il neo primo cittadino potrebbe firmare altri provvedimenti drastici. Il responsabile della sanità ad esempio dovrà preoccuparsi di conoscere il numero reale di posti in terapia intensiva.

L'articolo di Domenico Vecchio nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X