stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Fondi alimentari, allarme tra i sindaci dell'Agrigentino: "Governo aiuti i Comuni"
LETTERA A MUSUMECI

Fondi alimentari, allarme tra i sindaci dell'Agrigentino: "Governo aiuti i Comuni"

Fondi - 100 milioni di euro - per garantire l'assistenza alimentare alle famiglie in grave disagio socio-economico per effetto dell'epidemia da Covid-19. Soldi che «rischiano di innescare e scaricare sui Comuni una tensione sociale insostenibile».

Ed è proprio per questo che i sindaci dell'Agrigentino, ieri, hanno scritto - chiedendo di fatto un aiuto - al presidente della Regione Nello Musumeci.

«Risulta evidente che, semmai questi soldi dovessero arrivare agli enti locali, ci vorranno quasi certamente mesi di attesa. Riteniamo che la via più semplice e immediata - hanno proseguito i sindaci agrigentini - sarebbe stata quella già definita dallo Stato a mezzo della Protezione civile nazionale che ha autorizzato l'impiego delle risorse per l'emergenza attraverso variazioni di bilancio adottate con delibera di giunta anche in regime di esercizio provvisorio con procedure burocratiche semplificate stante l'esigenza di far fronte a bisogni indifferibili di buona parte della collettività».

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X