stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Migranti, 32 sindaci dell'Agrigentino scrivono a Conte: misure per accoglienza e sicurezza
CORONAVIRUS

Migranti, 32 sindaci dell'Agrigentino scrivono a Conte: misure per accoglienza e sicurezza

Trentadue sindaci della provincia di Agrigento hanno indirizzato una lettera al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, con la quale sollecitano «tutte le misure utili e le strutture necessarie per l’accoglienza e la sicurezza dei migranti nel rispetto delle norme restrittive per il contenimento del Coronavirus».

«Mentre chiediamo grandi sacrifici ai cittadini per evitare il diffondersi del virus - scivono i primi cittadini - non possiamo assistere a continui sbarchi con soluzioni improvvisate per accogliere i migranti utilizzando luoghi poco sicuri. Alle persone che arrivano vanno garantite accoglienza, sostegno, cure adeguate e tamponi mettendo in tal modo al sicuro la salute degli operatori e delle comunità che li ospitano».

La proposta, quindi, formalizzata al presidente della Regione Nello Musumeci è quella di attivare «una nave accoglienza da ormeggiare in rada per permettere ai migranti di poter fare la quarantena in sicurezza prima che raggiungano i luoghi di destinazione europei. In previsione di nuovi sbarchi nelle prossime ore, occorre che il Governo - concludono i sindaci - trovi una soluzione il più rapidamente possibile prima che la situazione possa sfuggire di mano».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X