stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Rettifica dei confini col capoluogo e Aragona, esultano i favaresi
DAL GDS IN EDICOLA

Rettifica dei confini col capoluogo e Aragona, esultano i favaresi

La rettifica dei confini tra Agrigento, Favara e Aragona è cosa fatta avendo l'Assemblea Regionale Siciliana trasformato in legge, nella seduta di martedì scorso, la proposta mirante a modificare la linea di demarcazione tra i tre comuni contermini con primo firmatario il deputato favarese Giovanni Di Caro.

Proprio per assistere all'ultimo atto di una vicenda di cui si è cominciato a parlare nel 1993, a Palermo si sono recati numerosi cittadini favaresi (che per l'occasione hanno noleggiato un pullman) con in testa Antonio Palumbo che, da ex consigliere comunale, si è battuto per addivenire a una soluzione che mettesse ordine ad una situazione che era diventata ingovernabile visto che molti favaresi, con abitazione su suolo agrigentino, si sono trovati spesso volte raggiunti da doppie tassazioni, come quella per il pagamento dei rifiuti solidi urbani richiesto sia dal Comune di Favara che da quello di Agrigento.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X