DA GDS IN EDICOLA

Ribera, il sindaco Pace apre alla Lega di Salvini

Lega, politica, Agrigento, Politica
Carmelo Pace, sindaco di Ribera

A otto mesi dalle elezioni amministrative, a Ribera, si registra un'importante novità: la coalizione che comprende il sindaco in carica, Carmelo Pace, che non potrà più candidarsi essendo al secondo mandato, il deputato regionale Roberto Di Mauro e l'ex parlamentare all'Ars Totò Cascio, apre alla Lega per Salvini Premier.

La notizia arriva, con un documento, stilato pochi giorni dopo una presa di posizione della Lega che invitava a parlare prima di programmi e poi di uomini. E l'iniziativa ottiene apprezzamento dall'area Pace-Di Mauro-Cascio che condivide «lo spirito positivo» e invita a «condividere i contenuti programmatici espressi dal locale circolo della Lega di Ribera e rimane disponibile ad eventuali incontri operativi per costruire, su principi condivisi, una futura alleanza per l'elezione del 2020 del sindaco e del consiglio comunale».

«Si è pienamente convinti - continua la componente Pace-Di Mauro-Cascio - che un'eventuale alleanza va costruita sulla base di un programma individuato ed elaborato, così come (alla stessa stregua della Lega locale) si considerano inaccettabili “candidature a sindaco personalistiche e autoreferenziali».

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X