L'APPELLO

Agrigento-Palermo e Agrigento-Caltanissetta, Firetto: "Subito un commissario"

commissario, palermo-agrigento, Lillo Firetto, Agrigento, Caltanissetta, Politica
Lillo Firetto

Subito dopo il decreto legislativo Crescita che prevede il fondo "Salva Imprese", il sindaco di Agrigento Lillo Firetto chiede "subito un commissario per portare a termine i cantieri della Agrigento-Palermo e della Agrigento-Caltanissetta. Manca il 20-30% di attività per ultimare le opere e tuttavia Agrigento e i Comuni che si affacciano sulle statali continuano a subire l'isolamento dalle principali direttrici e dalle città metropolitane".

Positivo, per il primo cittadino, il decreto che dà "speranza a 120 imprese e ai 2.500 lavoratori" ma occorre "la definizione dei decreti attuativi e che il fondo deve essere rimpinguato fino al totale recupero dei crediti".

"Il decreto ‘Sblocca-cantieri' ha mantenuto una situazione d'incertezza - ha sottolineato -. Per superare questa situazione di empasse, che l'aspetto normativo ancora non ha chiarito, chiedo a gran voce assieme ai sindaci dei territori interessati la nomina di un commissario ad acta da parte del Governo nazionale".

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X