stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Precari e compensi della giunta Firetto, duro scontro fra Virone e Picarella

È sui precari del Comune di Agrigento che si consuma lo «strappo» tra Confcommercio e giunta Firetto. Il presidente regionale dell'associazione dei commercianti, Francesco Picarella, ha usato parole forti nei confronti dell'amministrazione comunale mettendo in evidenza i «lauti compensi» del sindaco, degli assessori e dei dirigenti, quando invece la «barca sta per affondare».

«Per far quadrare i conti si va a toccare l'anello più debole, lasciando inalterate le spese politiche e i lauti stipendi dei burocrati - accusa Picarella. L'Amministrazione infatti continua a percepire indennità di carica al massimo senza dare il buon esempio. Si rincorre il protagonismo civico ma senza procedere alla decurtazione di parte delle indennità, oltre naturalmente ad incarichi ad personam per mantenere uno staff assolutamente sproporzionato». Parole che non sono piaciute al vice sindaco, Elisa Virone che ha replicato a Picarella accusandolo di essere come «Totò cerca casa». «Per farsi candidare - dice Virone riferendosi a Picarella - ci prova con Lega e Movimento 5 Stelle e ora getta la maschera. Alla pari di tanti suoi compagni di ventura si propone senza alcuna competenza amministrativa e blatera senza saper nulla di ciò che dice, alla ricerca di allocchi pronti a credere alle chiacchiere da bar. Picarella prima di cercare casa s'informi. Ad oggi non c'è alcuna riduzione per i precari. Tutti i dipendenti, compreso il personale contrattista, stanno condividendo con l'amministrazione un percorso di salvaguardia».

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X