IL PROGETTO

"No" a chi vende abusivamente oggetti in spiaggia, la decisione del Comune di Sciacca

di
abusivismo, Sciacca, spiagge sicure, Agrigento, Politica
Spiagge in Romagna

È stata approvata la richiesta del Comune di Sciacca per il finanziamento di iniziative di prevenzione e contrasto dell'abusivismo commerciale e della vendita di prodotti commerciali a marchio contraffatto nelle spiagge del litorale saccense.

Il progetto, elaborato dal comando della Polizia Municipale, è risultato coerente con le finalità dell'iniziativa del Ministero dell'Interno "Spiagge sicure - Estate 2019" in sede di valutazione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica. Il contributo ammonta a 42 mila euro.

Sarà finalizzato principalmente all'assunzione di personale a tempo determinato per garantire controlli e sicurezza nelle spiagge di Sciacca. Lo hanno reso noto il sindaco, Francesca Valenti, e l'assessore Fabio Leonte dopo aver ricevuto comunicazione dalla Prefettura di Agrigento.

Intanto, per la tutela e valorizzazione delle principali piazze del centro storico è entrata nella fase conclusiva la collocazione in piazza Farina di paletti artistici in ghisa.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X