Parco archeologico di Eraclea Minoa, i piani del Soprintendente Michele Benfari

di

Il parco archeologico di Eraclea Minoa sul quale teatro è allo studio un importante progetto di recupero delle delicate gradinate di marna bianca, due nuovi spazi museali che stanno per essere aperti a Sciacca. C'è tanto lavoro e molta passione nei primi due mesi di attività del Soprintendente ai Beni Culturali di Agrigento, Michele Benfari.

Si è insediato pochi giorni dopo la tragedia che ha portato via l'assessore regionale ai Beni Culturali, Sebastiano Tusa, al quale era legato da una grande amicizia.

“Oggi, anche per il lavoro svolto dai miei predecessori, ho avuto la certezza di assistere - dice Benfari - ad una inversione di tendenza, soprattutto per l'azione tenace di tutte delle sezioni specialistiche della Soprintendenza, costituita da eccellenti colleghi come Bernardo Agrò, Vincenzo Rinaldi, Antonio Fera, Nuccia Gullì, Tommaso Guagliardo".

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X