DA GDS IN EDICOLA

Referendum ad Agrigento, Favara e Aragona: conto alla rovescia per il voto

Aragona, elezioni, favara, Elisa Virone, Agrigento, Politica
Palazzo dei Giganti

Si moltiplicano gli appelli per fare in modo che - il prossimo 5 maggio, dalle 7 alle 22, - agrigentini, favaresi ed aragonesi vadano al voto e si pronuncino sulla rettifica dei confini. Ieri, a richiamare l'attenzione degli agrigentini, è stato il vice sindaco Elisa Virone.

Per essere valido il referendum deve registrare il voto del 50%+1 degli aventi diritto. Ecco perché dunque - per non invalidare tutto l'iter burocratico e gli sforzi compiuti fino ad oggi - continua a registrarsi il tam tam sul quorum da raggiungere.

Per «Favara Ovest», «ci dicono gli uffici - ha specificato, ieri, il vice sindaco Elisa Virone - che ci sono circa 780 abitanti, conseguentemente la metà più uno di questi abitanti, renderebbe valido questo referendum». Nove più uno i seggi in allestimento ad Agrigento. L'elettore vi si dovrà recarsi con tessera elettorale al seguito e potrà esprimere la sua preferenza tracciando un segno sulla risposta affermativa o negativa indicata entro l'apposito spazio sulla scheda elettorale.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X