LA REAZIONE

Droga ad Agrigento, fermata banda di stranieri. Salvini: "Saranno espulsi col Decreto Sicurezza"

arresti, droga, spaccio, Matteo Salvini, Agrigento, Politica
Matteo Salvini

"Fermato dai carabinieri di Agrigento un gruppo di spacciatori senegalesi e gambiani: vendevano droga nel centro storico, anche a minorenni. A un senegalese era già stato negato l'asilo ma ha fatto ricorso. Per gli altri quattro, in possesso di permesso umanitario, grazie al Decreto Sicurezza lavoriamo per revocare lo status e rimpatriarli. Grazie a magistratura e Forze dell’Ordine. In Italia non c'è spazio per criminali, balordi e clandestini", dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini commentando il blitz antidroga delle scorse ore ad Agrigento e denominato "Piazza Pulita".

I militari hanno smantellato una banda di gambiani e nigeriani dediti allo spaccio di droga tra i vicoli del centro storico, riversando grossi quantitativi di hashish e marijuana tra giovani e giovanissimi, all’uscita di scuola o all’ora dell’aperitivo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X