SFIDUCIA

Porto Empedocle, due nuove mozioni contro il sindaco Carmina

Due nuove mozioni di sfiducia - che vanno ad aggiungersi all'altra depositata alla presidenza del Consiglio appena quattro giorni prima - sono state presentate ieri contro il sindaco di Porto Empedocle Ida Carmina.

Uno dei due provvedimenti di sfiducia di ieri ha ben otto firme: quelle dei consiglieri Di Manuele, Todaro, Pullara, Scimè, Lattuca, Iacono, Sacco, Filippazzo.

E sarà quello che verrà discusso in aula. Sempre ieri, però, è stata formalizzata - dai consiglieri di Forza Italia: Giancarlo Taormina e Domenico Palumbo Piccionello - un'altra proposta di mozione di sfiducia. I consiglieri Taormina e Palumbo Piccionello, nella mozione, hanno affermato che «l'operato della sindaca Ida Carmina, in questi oltre due anni di amministrazione, si è caratterizzato per gravi inadempienze ai più elementari dettami di correttezza e buona gestione politico-amministrativa, oltre che per gravi inottemperanze programmatiche tra igiene pubblica, degrado strade, turismo, il porto, la crocieristica, i traghetti, il Prg, fondi europei, Enel, area Moncada, rigassificatore e cementerie».

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X