stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cattedrale di Agrigento chiusa, il sindaco scrive a Crocetta
IL CASO

Cattedrale di Agrigento chiusa, il sindaco scrive a Crocetta

AGRIGENTO. Il 6 luglio, in occasione della visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ai piedi del tempio della Concordia, Lillo Firetto lanciò, parlando di Pirandello, un appello: «Il simbolo di Girgenti, la cattedrale normanna di San Gerlando, oggi rischia di franare e con essa la credibilità di chi non sta facendo tutto il necessario per salvaguardarla. Con la cattedrale chiusa ci manca un essenziale elemento identitario, emblema oggi dell'accoglienza».

Nei giorni scorsi - a sei anni, 4 mesi, 24 giorni, 11 ore e 33 minuti dalla chiusura, ossia lo scorso 20 luglio - ha scritto al presidente della Regione Rosario Crocetta. E lo ha fatto non per ragguagliarlo sul fatto che la procedura di gara per mettere in sicurezza la «mamma malata» sia in corso, ma per richiamare l'attenzione su un dettaglio, che non è per niente insignificante: «Ad eccezione dell'intervento» che verrà avviato a breve, «nessun'altra attività o intervento, altrettanto importante e ben più corposo in termini economici, pare essere stato avviato».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X