stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Agrigento, i Cinquestelle a Firetto: «Dopo un anno ancora emergenze»
COMUNE

Agrigento, i Cinquestelle a Firetto: «Dopo un anno ancora emergenze»

di

AGRIGENTO. «Lo stato della città di Agrigento, ad un anno dall' insediamento del sindaco Firetto, ci lascia perplessi. Sebbene si sia proposto come il sindaco del cambiamento, del rinnovamento e del buongiorno, non riusciamo a constatare nessuna miglioria, se non qualche accorgimento di restyling in pieno centro cittadino, frutto peraltro di un intervento privato basato sulle sole donazioni di commercianti e non pubblico». A a dire la loro, su un anno di attività amministrativa, è il meetup Cinquestelle di Agrigento che analizza alcune delle emergenze cittadine tutt' ora non affrontate o comunque non risolte.

«Le periferie - spiegano i penta stellati - sono in completo stato di abbandono e le risorse paesaggistiche e culturali della città non sono pienamente fruibili né dagli Agrigentini, né tantomeno dai turisti che brancolano spaesati per le vie del centro. Sul piano della trasparenza, non conosciamo i progetti del primo cittadino in merito alla gestione dei servizi essenziali non conosciamo l' entità delle casse comunali e ci indigniamo del fatto che i cittadini vengano marginalmente tenuti in considerazione».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X