stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Licata, ancora polemiche sulla gestione dei rifiuti
IL CASO

Licata, ancora polemiche sulla gestione dei rifiuti

di

LICATA. Anteas Cisl torna sulla questione della costituzione della società che dovrà gestire in house, per conto del Comune, il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, proponendo all’amministrazione comunale di avviare una comparazione con altri tipi di società prima di decidere.

“L’esecutivo - scrive l’associazione guidata dall’ex sindaco Antonino Amato - afferma che con la gestione in house providing i costi sono inferiori a quelli di una gestione privata, ma dall'esame del business - plane non si evince in quanto alcune voci non sono inserite, ad esempio: quanto costeranno gli automezzi necessari per il servizio e con quali soldi saranno acquistati? Come fa il Comune a determinare gli ammortamenti che di solito vengono calcolati in un arco temporale che va dai 5 ai 10 anni? Inoltre si dice che il costo del servizio potrebbe diminuire se si ottengono sconti sugli acquisti, che significa?”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X