stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Naufragio, Barroso: "Vado a Lampedusa a vedere con miei occhi"

Naufragio, Barroso: "Vado a Lampedusa a vedere con miei occhi"

Agrigento, Mondo

BRUXELLES. "Domani partirò per Lampedusa per vedere con i miei occhi" cosa è successo e cosa "possiamo fare assieme" per risolvere questa situazione. Lo ha detto il presidente della Commissione Ue Josè Manuel Barroso in apertura della sessione degli Open Days delle Regioni e dei territori europei.

Della tragedia di Lampedusa "i ministri discuteranno domani a Lussemburgo e spero che arriveranno a qualcosa che mostri più coerenza e ambizione in termini di azione per i nostri confini esterni". Così il presidente all'ANSA, alla vigilia del dibattito sull'immigrazione nel Consiglio Ue. 

"La mia visita a Lampedusa ha lo scopo di mostrare solidarietà e capire cosa possiamo fare,
sempre tenendo a mente che si tratta di una competenza nazionale" ha detto Barroso. "Quello che è accaduto è una tragedia umanitaria e penso che potremmo fare di più se gli Stati membri fossero d'accordo a voler fare di più", ha sottolineato il presidente della Commissione Ue.
"Per questo - ha spiegato Barroso - vado a Lampedusa: non solo rispondendo ad un invito del governo italiano e per esprimere la mia solidarietà e il sostegno istituzionale della Commissione europea, ma anche per sollevare l'attenzione dell'opinione pubblica, specie nei Paesi che sono più lontani, sul dramma che Lampedusa sta vivendo". Nessun commento invece sulla candidatura dell'isola siciliana per il Nobel per la pace.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X