stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Trasporti, assegnati alla Liberty Lines anche i collegamenti veloci con Lampedusa e Linosa
ISOLE MINORI

Trasporti, assegnati alla Liberty Lines anche i collegamenti veloci con Lampedusa e Linosa

di
trasporti, Agrigento, Economia
Uno degli aliscafi della flotta Liberty Lines

Assegnati alla Liberty Lines anche i collegamenti veloci con Lampedusa e Linosa. La compagnia di navigazione trapanese ha ottenuto l’appalto con una offerta di 16.495.670 euro, con con un ribasso dello 0,041% sull’importo a base di gara che era pari a 16.502.000 euro.

Con l’aggiudicazione di quest'ultimo lotto di fatto la Regione siciliana ha concluso la definizione, per i prossimi anni, delle sovvenzioni per i collegamenti con le sue isole minori con mezzi veloci.
Liberty Lines si era aggiudicata altri sei lotti. Per le Pelagie la Regione siciliana lo scorso 11 novembre aveva valutato inidonea sotto il profilo tecnico la sua offerta perché non rispettava il requisito della “velocità minima di esercizio a pieno carico non inferiore a 35 nodi” per quel che riguardava in particolare la linea Lampedusa-Linosa. Da qui la decisione di effettuare una nuova procedura pubblica alle stesse condizioni economiche di quella precedente, che alla fine ha risolto i problemi di quest’ultima rivedendo al ribasso il requisito della velocità, ovvero fissando a 30 nodi (anziché 35) la velocità minima di esercizio a pieno carico richiesta appunto sulla linea Lampedusa–Linosa.

Gli altri collegamenti con le isole minori

Gli altri sei lotti riguardavano due per le Eolie, due per le Egadi, uno per Pantelleria e uno per Ustica. La compagnia è stata l'unica offerente per tutti e sette i lotti che costituivano la gara per l’assegnazione dei collegamenti con compensazione tra la Sicilia e le sue isole minori con aliscafi. I servizi di trasporto marittimo di passeggeri, per un importo di oltre 157 milioni, avranno una durata di cinque anni a partire dal primo gennaio.

Nel dettaglio, il primo lotto prevede i collegamenti in aliscafo tra le isole Eolie e i porti di Milazzo, in Sicilia, e Vibo Valentia, in Calabria. Il servizio è stato assegnato per poco meno di 55 milioni. Il secondo lotto, per i collegamenti delle Eolie con i porti di Milazzo, Messina e Palermo, è stato aggiudicato per 42 milioni, il terzo, per i collegamenti in aliscafo tra Trapani e le isole dell'arcipelago delle Egadi, per circa 26 milioni e il quarto lotto, che prevede il collegamento tra Marsala e Favignana, con prolungamenti per Marettimo e Levanzo, è stato aggiudicato per poco più di 12 milioni di euro. Il tratto Trapani-Pantelleria è stato assegnato per più di sette milioni e quello tra Palermo e Ustica per oltre 14 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X