stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Agrigento, buoni spesa in arrivo per 300 famiglie svantaggiate
COMUNE

Agrigento, buoni spesa in arrivo per 300 famiglie svantaggiate

di

Buone notizie per le famiglie economicamente svantaggiate della città. Domani verranno erogati «buoni spesa» per un totale di centomila euro ad oltre 300 nuclei familiari beneficiari e sempre da domani sarà possibile presentare le domande per ottenere il social bonus regionale.

Due importanti novità che sono state illustrate ieri mattina, nel corso di una conferenza stampa, dall’assessore comunale ai servizi sociali Marco Vullo. Inparticolare 152 persone che vivono sole riceveranno 180 euro, 92 famiglie con due componenti 350 euro, 67 famiglie con 3 membri 450 euro, 15 famiglie composte da 4 persone 636 euro e una famiglia di 5 persone 750euro.

«È un grande risultato – spiega Vullo - raggiunto a seguito del protocollo d’intesa con la Fondazione Terzo Pilastro Internazionale - che ha dato ristoro alle famiglie più vulnerabili. I buoni spesa alimentari in forma di credito elettronico per l’emergenza socioassistenziale in questo periodo di Covid -19 e di crisi socio-economico hanno contribuito a sostenere chi realmente si è trovato in una situazione di grave indigenza». In arrivo anche una nuova tranche di social bonus. Domani sul sito istituzionale www.comune.agrigento.it verrà pubblicato l’avviso pubblico per richiedere il contributo regionale di sostegno economico, indirizzato alle famiglie che, a causa della pandemia, si trovano in gravi difficoltà economiche per l’acquisto di beni di prima necessità.

«La grande novità – sottolinea Vullo - è che attraverso una convenzione tra il Comune e le attività commerciali, il social bonus potrà essere utilizzato anche per l’a cq u i - sto di bombole a gas, dispositivi di sicurezza e pasti caldi».

Le domande, da presentare entro il prossimo 20 agosto alle ore 12, dovranno essere inoltrate attraverso la piattaforma «social bonus» e poi consegnate direttamente presso gli uffici comunali, nel piano terra del Palazzo di Città, dove i richiedenti saranno assistiti da 6 assistenti sociali, che seguiranno tutti gli aspetti tecnici della pratica. «I cittadini che hanno scarsa dimestichezza con i mezzi informatici – spiega Vullo - si potranno rivolgere ai “Volontari di Strada”, nella loro sede del Viale della Vittoria, nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12,30, per un aiuto nella compilazione delle istanze. Un ulteriore impegno di questa amministrazione – co n c l u - de- nei confronti delle fasce socialmente ed economicamente deboli»

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X