stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Sciacca, porto invaso dai rifiuti: al via anche i controlli notturni
GUARDIA COSTIERA

Sciacca, porto invaso dai rifiuti: al via anche i controlli notturni

di

Controlli anche nelle ore della notte da parte della Guardia Costiera di Sciacca per evitare l’abbandono di rifiuti in porto e l’attività avviata dal comandante del Circomare, tenente di vascello Francesco Petrunelli, risulta essere molto più efficace che nel passato perché sono già scattate tre denunce all’autorità giudiziaria.

Chi avrebbe abbandonato rifiuti, infatti, ha lasciato sulla banchina non semplice spazzatura, ma rifiuti di derivazione commerciale per i quali scatta la denuncia alla Procura della Repubblica.

I militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo hanno individuato alcuni membri dell’equipaggio di un motopeschereccio ormeggiato intenti ad abbandonare, lungo la banchina, alcuni rifiuti tra cui 2 contenitori in plastica contenenti reti da pesca da smaltire, 3 «copertoni», un sacco nero di immondizia con all’interno cavi elettrici, una tanica in alluminio vuota e scarti vari di rifiuti solidi urbani, 3 materassi utilizzati per il riposo degli stessi marinai ed alcune cassette di plastica. I responsabili, prontamente identificati dai militari, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Sciacca per il reato di abbandono di rifiuti provenienti da attività commerciali.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento-Caltanissetta-Enna del Giornale di Sicilia. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X