stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Fase 2 ad Agrigento: banche, forze dell'ordine e sindacati in aiuto delle imprese
LA TASK FORCE

Fase 2 ad Agrigento: banche, forze dell'ordine e sindacati in aiuto delle imprese

Agrigento, Economia

Al fianco dei lavoratori e delle imprese ridotti in ginocchio dal Covid-19. Il prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, cercando di fare in modo che la complessa «macchina» degli aiuti funzioni ha, negli ultimi giorni, presieduto una serie di incontri con i rappresentanti delle forze dell'ordine, del sistema produttivo, delle organizzazioni sindacali nonché del settore creditizio e finanziario.

La «fase 2» significa anche ripresa delle attività lavorative che dovrà avvenire in sicurezza. Ma c'è, non soltanto nell'Agrigentino naturalmente, l'emergenza cassa integrazione ancora non liquidata e la grave crisi che fa rischiare il ricorso a finanziamenti illegali come l'usura.

Per garantire i controlli sul rispetto delle prescrizioni dei protocolli sottoscritti tra Governo e parti sociali in tema di sicurezza degli ambienti di lavoro, il prefetto ha promosso la costituzione di un apposito nucleo.

Con l'apporto dei vigili del fuoco, dell'Ispettorato territoriale del lavoro e del comando carabinieri per la tutela del lavoro, nonché dell'Asp, verranno fatte le veriche sul rispetto delle misure di contenimento del contagio da parte di quei settori produttivi che verranno individuati come esposti al rischio di contagio, sia per il personale dipendente che per l'utenza.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X