stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Agrigento, mobilitazione in tre Comuni per il rilancio del commercio
SOSTEGNO

Agrigento, mobilitazione in tre Comuni per il rilancio del commercio

di
commercio, Agrigento, Economia
Santa Margherita. Il presidente del Consiglio comunale Francesco Ciaccio

Da Santa Margherita Belice a Burgio ed a Calamonaci le amministrazioni comunali sono pronte ad intervenire a sostegno di commercianti e artigiani. Ieri a Santa Margherita si è insediata la speciale commissione consiliare con il compito di studiare e prevedere le necessarie iniziative a sostegno delle attività commerciali e artigianali che hanno dovuto sospendere l’attività a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19.

Nella prima seduta la commissione, con a capo il presidente del consiglio comunale, Francesco Ciaccio, ha analizzato gli elenchi delle attività e il gettito dei tributi Tari e Cosap relativo agli anni 2019-2020. Al vaglio della commissione lo studio di un sistema di aiuti e sgravi da sottoporre all’amministrazione comunale al fine di inserire le proposte nel redigendo bilancio di previsione.

Fanno parte della speciale anche il capogruppo di maggioranza Roberto Marino, il capogruppo di minoranza Pier Paolo Di Prima e le consigliere di maggioranza Crescimanno, Sclafani e Scarpinata. Già operative le prime misure adottate a Calamonaci. Da 300 a 600 euro verranno liquidati al più presto ai commercianti. La somma maggiore andrà a chi, come i titolari dei bar, non hanno ancora ripreso l’attività.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X