stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Licata, si cerca l'intesa sui dipendenti Apea
IL CONFRONTO

Licata, si cerca l'intesa sui dipendenti Apea

Presieduto dal prefetto, Dario Caputo, al palazzo territoriale del Governo si è svolto un confronto sulla questione rifiuti a Licata e sulle preoccupazioni dei lavoratori dell'Apea circa il loro futuro occupazionale. La delegazione del Comune di Licata era composta dal sindaco Giuseppe Galanti, dal vicesindaco Antonio Montana, dall'esperto Tony Licata. Presenti Claudio Guarneri e Gaetano Alletto, rispettivamente direttore generale e componente la Srr, Pietro Lucchesi, amministratore dell'Apea e per la Cgil Vincenzo Iacono, Salvatore Centorbi e Vincenzo Graci.

Proprio in avvio di riunione il gestore ha assicurato che a Licata non c'è alcuna emergenza igienico - sanitaria e che la raccolta dei rifiuti e lo spazzamento proseguono regolarmente, senza interruzioni. La richiesta, al Prefetto di Agrigento, di convocazione di una riunione era, infatti, di altra natura, considerato che si ipotizzava una situazione precaria, dal punto di vista ambientale.

Nel corso dell'incontro è stato accertato che non c'è alcuna emergenza. I rappresentanti dei lavoratori, considerato l'imminente passaggio della gestione del servizio ad un'azienda privata, hanno chiesto garanzie per il mantenimento dei livelli occupazionali. È stato stabilito che la questione sarà esaminata in un tavolo di confronto tra Srr e lavoratori, con l'amministrazione comunale che si è impegnata a collaborare affinché si trovi una soluzione che rispetti le esigenze di ognuna delle parti in causa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X