stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Sciacca, un mutuo per 60 telecamere
DAL GDS IN EDICOLA

Sciacca, un mutuo per 60 telecamere

Un sistema di videosorveglianza intanto con 20 telecamere e altre che si potranno collocare successivamente. Il Comune di Sciacca procederà attraverso un mutuo. «I sistemi di video sorveglianza si sono rivelati uno strumento efficace anche nella ricerca di soggetti coinvolti in attività criminose».

È scritto nella determina con la quale il commissario Salvino Navarra, vice comandante della Polizia municipale, è stato nominato responsabile del procedimento per la realizzazione di un progetto a Sciacca. Il Comune avanzerà richiesta di mutuo per 99 mila euro alla Cassa depositi e prestiti. Previste in una prima fase 20 telecamere, ma l'impianto si potrà ampliare.

Negli anni scorsi il Comune non è riuscito ad ottenere il finanziamento dal Ministero degli Interni. Su 21 progetti presentati da Comuni della provincia di Agrigento per la realizzazione di impianti di videosorveglianza soltanto uno, quello di Campobello di Licata, è stato finanziato.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X