stampa
Dimensione testo
INTERVENTI

Agrigento, statale Statale 640: al via il restyling della rotonda Giunone

«Sarà il nostro benvenuto per Agrigento 2020». È con queste parole che, ieri mattina, il sindaco Lillo Firetto ha annunciato l'apertura del cantiere, da parte dell'Anas, per il restyling della rotonda Giunone, ai piedi dell'omonimo tempio, lungo la strada statale 640: la Agrigento-Caltanissetta.

L'intervento di riqualificazione paesaggistica della rotonda Giunone, porta d'accesso alla città e all'area archeologica, incrocio tra i più trafficati e punto di snodo delle principali direttrici che attraversano il territorio di Agrigento, è stato deciso dal Comune, dall'Anas, dalla Sovrintendenza ai Beni culturali e dal Parco archeologico.

L'intervento consisterà nella sistemazione dell'aiuola dove, secondo il progetto, verranno sistemate piante autoctone, dove verrà installata una illuminazione a Led e un gigantesco granchio, visibile ai turisti dalla collina dei Templi, che è il logo dell'antica moneta di Akragas oggi simbolo del Parco archeologico Valle dei Templi.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X