stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Popolazione in calo Istat: 2.500 in meno nell'Agrigentino
DA GDS IN EDICOLA

Popolazione in calo Istat: 2.500 in meno nell'Agrigentino

di

Diminuisce la popolazione residente in provincia di Agrigento. Sono 2.555 le persone che nell'arco temporale tra il 2002 ed il 2016, dunque in 14 anni, sono morte o si sono trasferite altrove. Il dato è contenuto nell'indagine demografica diffusa dall'Istat.

Nel solo Comune di Agrigento, stando ai dati del censimento del 2011 sulla popolazione residente, i cittadini che abitano in città sono 58.323 individui, mentre alle anagrafi comunali, nel 2002 ne risultavano registrati 59.138. Si è, dunque, verificata una differenza negativa fra popolazione censita e popolazione anagrafica pari a 815 unità (-1,38%). Agrigento è il Comune con il maggior numero di residenti di tutta la provincia.

E secondo i dati dell'Istat, aggiornati questa volta al primo gennaio 2019 la popolazione residente nel capoluogo è pari a 58.956 abitanti. Segue Sciacca, con 40.341, poi Licata con 36.505; Canicattì con 35.778, Favara con 32.059; Palma di Montechiaro con 22.503; Ribera (18.711); Porto Empedocle (16.513); Raffadali (12.579); Menfi (12.413); Ravanusa (11.327). Sotto la soglia dei 10 mila abitanti ci sono: Campobello di Licata (9.737); Aragona (9.362); Racalmuto (8.068); San Giovanni Gemini (7.901); Casteltermini (7.858); Naro (7.479); Lampedusa e Linosa (6.556); Santa Margerita Belice (6.327); Cammarata (6.129).

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X