LAVORO

Rischio licenziamenti alla Hydortecne di Agrigento: si va verso lo sciopero

Hydortecne, LAVORO, licenziamenti, Agrigento, Economia

Rischiano di essere licenziati e adesso, se non verrà avviato un tavolo in Prefettura, giurano lo sciopero. La protesta è quella dei lavoratori della Hydortecne e di Girgenti Acque, appoggiati dalle segreterie provinciali di Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil.

"L'amministratore unico della società Hydortecne Srl, lo scorso 25 marzo, ha presentato al tribunale di Agrigento istanza di concordato preventivo - hanno spiegato ieri sera le segreterie provinciali dei sindacati della categoria metalmeccanici - . Istanza di concordato preventivo che obbliga la stessa società a mantenere l'equilibrio di bilancio. Proprio a seguito di questo obbligo, l'amministratore unico della società, nel corso dell'incontro svoltosi mercoledì, ha annunciato, dopo un'attenta analisi costi-ricavi, l'ipotesi concreta - hanno scritto ieri i sindacalisti - di un taglio al personale".

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X