SANITÀ

All'Asp di Agrigento arriva il concorso per dirigenti medici

Con le procedure di mobilità volontaria, intraregionale o in subordine interregionale, per alcune branche specialistiche come quella di Endoscopia digestiva di Chirurgia generale, non è stato possibile colmare i vuoti in organico. L'attuale dotazione, presente ed effettiva, dei dirigenti medici dell'Asp di Agrigento dedicati alle prestazioni endoscopiche, è di sette posti: di cui uno ricoperto a tempo indeterminato, tre ricoperti con incarichi a tempo determinato e tre vacanti.

Un organico inadeguato per sostenere il carico di lavoro correlato sia alle incombenze prioritarie connesse all'attività di screening del carcinoma del colon-retto e alle necessità che derivano dalle richieste dei vari reparti e dei cinque pronto soccorso dell'Asp. Organico inadeguato anche per le elevate richieste endoscopiche ambulatoriali, provenienti dunque da pazienti esterni.

L'azienda sanitaria provinciale di Agrigento, per dare risposte all'utenza e ridurre le liste d'attesa garantendo una migliore funzionalità del servizio di Endoscopia digestiva sia del presidio ospedaliero di Agrigento che di quello di Sciacca, ha deciso di procedere all'approvazione di un bando di concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura a tempo pieno e indeterminato dei posti di Endoscopia per il profilo di dirigente medico.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X