stampa
Dimensione testo
PALAZZO DEI GIGANTI

Tassa di soggiorno ad Agrigento, Confcommercio: "Che fine fanno i proventi?"

confcommercio, tassa di soggiorno agrigento, Agrigento, Economia
Valle dei templi

«Tassa di soggiorno, che fine fanno i proventi?». È questo l’interrogativo che Confcommercio, ieri, ha rivolto all’amministrazione comunale di Agrigento. «A due anni di distanza dall'introduzione della tassa, nonostante i reiterati appelli degli operatori del settore, l’interrogativo resta privo di risposta – ha scritto il presidente Francesco Picarella - . A tal riguardo, Confcommercio torna a chiedere all’amministrazione comunale, maggiore chiarezza sulle modalità d'impiego di questi fondi». Confcommercio ha, in maniera chiara, ricordato che, trattandosi di un'imposta di scopo ai sensi di legge, i proventi devono essere reimpiegati a vantaggio del turismo locale.

«Vorremmo conoscere come si intende utilizzare i proventi per il miglioramento dei servizi turistici, trattandosi di un'imposta di scopo finalizzata appunto al settore turismo – dichiara il Presidente Francesco Picarella - quindi che cosa l’amministrazione intenda fare con queste risorse, quali servizi intenda offrire al turista, quali interventi voglia finanziare in materia di turismo». I proventi della tassa non possono essere utilizzati per altri fini.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X