stampa
Dimensione testo
RIFIUTI

Da Porto Empedocle ad Agrigento, la marcia dei netturbini alla prefettura

AGRIGENTO. Da Porto Empedocle ad Agrigento. E' nella piazza antistante alla Prefettura che - oggi, a partire dalle 10,30 - si sposta la mobilitazione dei netturbini che prestano servizio nella città marinara.

Dopo i due sit-in fatti in via Roma, davanti al Municipio di Porto Empedocle - manifestazioni di protesta che non hanno prodotto alcun risultato - gli operatori ecologici e la Cisl, con il suo segretario Maurizio Saia, hanno chiesto al prefetto Nicola Diomede un incontro e la convocazione, in quello che dovrebbe essere un cosiddetto «tavolo di raffreddamento», delle imprese che si occupano della raccolta dei rifiuti e da cui dipendono i lavoratori.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X