stampa
Dimensione testo
UNIONCAMERE

Agrigento, per le imprese timidi segnali di ripresa

AGRIGENTO. Calano le imprese nel commercio e nelle costruzioni. Crescono, invece, quelle nei servizi. Il primo trimestre del 2017 si chiude, per la provincia di Agrigento, con il segno positivo sul totale delle imprese. Il tasso di crescita è però basso: è dello 0,20 per cento.

E l'Agrigentino si attesta al decimo posto della classifica italiana, tenuto conto anche del fatto che il tasso nazionale è del meno 26 per cento. Sono 781 - secondo i dati forniti da Unioncamere - InfoCamere - le nuove iscrizioni a fronte di 703 cancellazioni con un saldo attivo di 78 imprese. Il primo trimestre si conferma invece in rosso per le imprese artigiane: ne sono scomparse, infatti, 66 ed il tasso di decrescita è stato pari al meno 1,09 per cento. Un dato che non può che attestare il trend negativo e le difficoltà del comparto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X