stampa
Dimensione testo
IL CASO

Record differenziata a Ribera: 78% e niente cassonetti per le strade

di

RIBERA. La differenziata a Ribera ha toccato quota 78 per cento e sono spariti i cassonetti dalle strade. Ci sono soltanto i mastelli per la differenziata e ogni famiglia si è adeguata.

L’operatore Sogeir svuota i piccoli contenitori o bussa alla porta dei riberesi per ricevere i sacchetti, rigorosamente trasparenti. Altrimenti non vengono ritirati perché gli operatori devono avere la certezza che il contenuto sia conferme al tipo di raccolta che viene effettuata in quella giornata.

«La chiave di volta – afferma il sindaco, Carmelo Pace – è stata la sensibilizzazione che è stata effettuata, qualche mese fa, verso le famiglie riberesi. Noi abbiamo finanziato, con 25 mila euro, un servizio che è stato svolto dalla Sogeir attraverso una società di Cuneo. Sono venuti degli operatori esperti in questo tipo di attività che hanno formato una decina di ragazzi riberesi. Questi ultimi hanno raggiunto le settemila famiglie di Ribera e così ognuno dei 20 mila riberesi ha avuto notizia di come deve essere effettuato lo smaltimento dei rifiuti, ha ricevuto l’ecocalendario e può contribuire affinchè il servizio sia migliore e con costi, per il Comune, inferiori al passato».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X