stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Pensioni basse, la provincia di Agrigento «fanalino» di coda in Italia
INPS

Pensioni basse, la provincia di Agrigento «fanalino» di coda in Italia

di

AGRIGENTO. La provincia di Agrigento ancora fanalino di coda sul fronte previdenziale: si piazza al 110° e ultimo posto della classifica de Il Sole 24 Ore per l’importo della pensione media mensile.

Secondo i dati Inps elaborati dallo Spi-Cgil di Agrigento i pensionati costituiscono il 26,55% dell’intera popolazione agrigentina e il loro reddito mensile non supera 1.000 euro per il 90,93% dei casi.

Su 454.002 abitanti, sono complessivamente 120.521 i pensionati in provincia. Tra i pensionati agrigentini 37.756 percepiscono pensioni di vecchiaia; 16.194 d'invalidità; 26.309 supersiti; 13.116 pensioni assistenziali; 27.146 invalidi civili. Entrando più nel dettaglio del reddito pensionistico, l’8.54% dei pensionati dell'Agrigentino - si tratta di 10.236 persone - non arriva a 249 euro al mese.

Mentre 32.818 (27.39%) è in una fascia 250/499 euro. Sono 57.464 (47.96%) i pensionati che percepiscono una pensione che varia tra 500 e 749 euro e 8.436 (7.04%) i pensionati nella fascia che varia da 750 a 1000 euro al mese.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X