stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Sciacca, i tassisti: «Più controlli sulle tariffe»
TRASPORTI

Sciacca, i tassisti: «Più controlli sulle tariffe»

di

SCIACCA. «Ci vogliono maggiori controlli sul rispetto delle tariffe e la situazione attuale non consente all' intera categoria di ottenere beneficio da una stagione di grandi presenze turistiche in città». È Ignazio Abbruzzo, rappresentante dei tassistiti, a lamentare questo stato di cose.

«Bisogna rispettare le tariffe del Taxi sharing - dice Abbruzzo - ma anche fare in modo che l' intero settore del trasporto urbano venga regolamentato in maniera migliore. Anche le Ape Taxi devono svolgere il servizio che è previsto per loro, quello di accompagnare i turisti in un determinato percorso e non di fare lo stesso servizio dei taxi». Abbruzzo è sempre stato uno tra i maggiori sostenitori del Taxi sharing che ha rappresentanto un grande traguardo per la categoria e che, recentemente, è stato ampliato anche con il servizio per gli aeroporti di Palermo e Trapani.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X