stampa
Dimensione testo
AMBIENTE

Agrigento, resort a Torre Salsa: marcia indietro del Wwf

di

AGRIGENTO. Una vicenda che ha fatto il giro d’Italia e ha diviso sui fronti dei fautori dello sviluppo turistico e quello della salvaguardia dei territori incontaminati della nostra provincia. Un «enigma» che ha trovato nuovo esempio nella futura costruzione di un resort di lusso a pochi passi dalla riserva di Torre Salsa.

Mentre continuano le polemiche ambientaliste sulla costruzione di un resort di lusso a ridosso della riserva di Torre Salsa, la giunta comunale di Siculiana fa quadrato attorno al progetto. Il delegato regionale del Wwf, Franco Andaloro, ha diffidato attivisti e dirigenti agrigentini ad assumere posizioni e ha annunciato che l'associazione ritirerà ufficialmente il parere favorevole all'opera espresso in fase istruttoria chiedendo la «revoca delle concessioni».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X