stampa
Dimensione testo
RACCOLTA RIFIUTI

Netturbini senza stipendio ad Agrigento: sciopero in 17 città

di
Da Santa Margherita Belice a Ribera e da Sciacca a Cattolica Eraclea e fino a Bivona, venerdì prossimo i lavoratori incroceranno le braccia

AGRIGENTO. Nei 17 Comuni dell’Ato Ag1, da Santa Margherita Belice a Ribera e da Sciacca a Cattolica Eraclea e fino a Bivona, venerdì 26 febbraio si bloccherà il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

Lo sciopero, di una giornata, è stato proclamato dalla Cgil, sindacato a cui sono iscritti una larga fetta dei lavoratori impegnati nel servizio, per la difficoltà, riscontrate ancora oggi, da parte dei lavoratori, a riscuotere puntalmente gli stipendi.

«La nuova gestione commissariale ha ritenuto di pagare i numerosi debiti della Sogeir e di non versare le spettanze ai lavoratori i quali devono ricevere le somme arretrate di dicembre, gennaio e sta maturando febbraio», scrive in una nota Enzo Iacono, del settore Funzione pubblica del sindacato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X