stampa
Dimensione testo
NUOVE STRATEGIE

Girgenti Acque rinnova la gestione di reflui

AGRIGENTO. «L’attivazione di un laboratorio di analisi con proprio personale, migliorare il sistema della depurazione, l’acquisizione di nuove e moderne tecnologie e soprattutto la formazione del personale sono i punti cardini della nuova politica di Girgenti acque». Sono queste le nuove strategie presentate ieri mattina dal presidente Marco Campione nel corso di una conferenza di aggiornamento professionale sulla “Gestione del ciclo dell’acqua: sistemi avanzati di trattamento delle acque reflue” dove nel pianto interrano è in corso di allestimento un grande laboratorio di analisi.

In campo anche professionalità della società “ProMinent” di Bolzano, azienda leader nel settore della depurazione, che ha inviato ad Agrigento gli ingegneri Alessandro Donati e Cristina Milan ed il direttore commerciale Giuseppe Guano. Una prima ed importante novità viene dalla sostituzione del cloro, nella pulitura delle condotte, che verrà fatta con acido peracetico. La nuova tecnica infatti consente la completa pulitura delle condotte da qualsiasi batterio.

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X