TURISMO

Caltabellotta vuole diventare «paese-albergo»

di

CALTABELLOTTA. Nel piccolo centro montano, si punta sul turismo. Si muovono i primi passi verso la creazione di una concreta offerta turistica basata sul coinvolgimento del patrimonio immobiliare privato del centro storico. Avviato dall'amministrazione comunale il censimento di alloggi disabitati e convertibili in strutture ricettive.

“Passeggiando per il centro storico si rimane attratti da tanti piccoli dettagli che caratterizzano i vicoli e le abitazioni, molte delle quali abbandonate e trascurate per effetto dell'emigrazione e dell'espansione del paese -dice il sindaco dell'antica cittadina, Paolo Segreto-. L'idea di mettere in piedi un paese albergo è legata, in modo particolare, all'esigenza di ovviare alla carenza di strutture ricettive del nostro comune e nel contempo di valorizzate il nostro centro storico, particolarmente suggestivo, favorendo e promuovendo la crescita della realtà cittadina, meta di turisti e visitatori”. Si tratta di un punto centrale del programma dell'amministrazione comunale caltabellottese, determinata a raccogliere i primi frutti in breve tempo.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X