stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ribera, l'istituto Toscanini promosso: così diventa Conservatorio di musica di stato
NUOVA SEDE

Ribera, l'istituto Toscanini promosso: così diventa Conservatorio di musica di stato

di

Il Conservatorio Arturo Toscanini di Ribera si prepara a grandi festeggiamenti. L’istituto superiore di studi musicali è stato promosso al rango di Conservatorio di musica di Stato e, inoltre, inaugurerà una nuova sede per l’anno accademico 2022/23.

La promozione dell’istituto è un momento storico per Ribera, che sognava questo traguardo da circa 30 anni. La città agrigentina adesso potrà vantare di ospitare uno dei 73 conservatori di Musica italiani appartenenti al comparto universitario di alta formazione artistico musicale, che rappresentano un polo di eccellenza e di riferimento per tutti gli studenti.

Così, il 3 dicembre in tutto il conservatorio risuonerà la musica, per un evento aperto all’intera città e il coinvolgimento di tutti i dipartimenti e scuole per il taglio del nastro e la scopertura della nuova targa alla presenza delle autorità ministeriali, istituzionali e territoriali. Sarà, infatti, anche l’occasione per presentare e inaugurare la nuova sede dell’Istituto musicale.

Ma prima, il 2 dicembre, alle ore 20,30 al Teatro Pirandello di Agrigento si terrà il concerto inaugurale dei solisti e dell'orchestra sinfonica, Jazz e Pop-Rock del conservatorio diretti dal maestro Alberto Maniaci. A dirigere gli eventi saranno la vice direttrice, la professoressa Mariangela Longo e il direttore di produzione, il professore Simone Piraino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X