stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Agrigento, ok al restauro dell'ex collegio dei padri Filippini
BENI CULTURALI

Agrigento, ok al restauro dell'ex collegio dei padri Filippini

Agrigento, Cultura
Agrigento - Ex Collegio Filippini

La Regione ha autorizzato il trasferimento di un milione e 400 mila euro per il recupero strutturale dell’ex collegio dei padri Filippini e l’allestimento, all’interno degli stessi locali, del museo della città. A darne notizia, ieri, è stato l’ex sindaco di Agrigento, Lillo Firetto.

«L’idea di un museo della città ha cominciato a prendere forma qualche anno addietro in vista dei 2600 anni dalla fondazione di Agrigento. Ispirato dal Fai in vista della ricorrenza millenaria, il progetto definitivo nel marzo del 2019 ha consentito al Comune di Agrigento di accedere al finanziamento europeo di un milione di euro – ha ricostruito Firetto - . Tra gli interventi, è prevista la rifunzionalizzazione degli spazi interni e esterni di uno degli edifici storici di pregio del centro storico, il collegio dei padri Filippini, in via Atenea: saranno realizzati – Firetto ricorda il progetto - servizi di accoglienza, una biglietteria-bookshop, e le sale saranno attrezzate per accogliere mostre permanenti e temporanee. Punto di forza del museo sarà un percorso multimediale destinato residenti e turisti, che, attraverso le più avanzate tecnologie, potranno ripercorrere tutte le fasi storiche della città dei Templi».

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X