stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Restauro completato, l'ex carcere di Favara torna alla città
EVENTI CULTURALI

Restauro completato, l'ex carcere di Favara torna alla città

di

Tolti i ponteggi che lo hanno avvolto per diversi mesi, l’ex carcere di piazza della Vittoria a Favara è stato restituito alla città.

Negli ultimi 60 anni è stato visto come un edificio in continuo disfacimento tanto che si è finito per transennarne il frontale per i crolli di calcinacci che hanno messo a rischio l’incolumità pubblica. Il restauro è stato possibile grazie a un bando dell’assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali a cui il Comune ha partecipato ottenendo un finanziamento di 540 mila euro.

«Ho avuto l’onore - dice il sindaco Anna Alba - di partecipare alla rimozione delle impalcature allestite per le esigenze del cantiere. Ed è stata una grande emozione potere ammirare una struttura che era stata dimenticata per troppo tempo. Si tratta di un altro bene che viene restituito alla comunità una parte del quale ospiterà le opere dello scrittore favarese Antonio Russello a cui, con altri autori, è stata dedicata la statale 640».

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X