stampa
Dimensione testo
GLI APPUNTAMENTI

Porte aperte delle dimore nobiliari nel weekend ad Agrigento

di
giornate del fai, Agrigento, Cultura
Vittorio Nocera

Le «Giornate d'autunno» del Fai, il Fondo internazionale per l'ambiente, di cui è capo delegazione Vittorio Nocera, nel prossimo week-end apriranno le porte di alcune dimore nobiliari nel centro storico di Agrigento per raccontare le storie delle famiglie che le costruirono e le abitarono.

Il tessuto edilizio minore del centro urbano di Agrigento, oltre all'edilizia religiosa, ha espresso nei vari periodi storici un patrimonio monumentale che spazia, dalla presenza normanna a quella chiaramontana, dalla barocca alla rinascimentale, dal gotico-moderno al liberty senza soluzione di continuità.

Le guide del Fai condurranno, domenica prossima, dalle 9,30 alle 13 e dalle 15,30 alle 19,30, i visitatori alla scoperta del Palazzo dei Baroni Celauro, dove fu ospitato Goethe nel 1782, con il suo giardino segreto fragrante di aromi; della Casa Montana Moscato, edificio del XIX sec., che conserva la scala di accesso originale con bella ringhiera in ferro forgiato, pavimenti con antiche maioliche, un salotto della musica e alcuni arredi originari; della Casa Messina Bonfiglio, edificio del sec. XIX, appartenente in origine a Pietro Badalamenti, cuoco del Vescovo Granata, che vi impiantò una piccola locanda; della Casa Montana Riolo che ancora conserva alcuni arredi originari, in particolare il bel salone della musica affrescato dal catanese Pasquale Sozzi con i suoi pregevoli divani, poltrone, étageres con intarsi in madreperla.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X