DAL GDS IN EDICOLA

Festa della legalità a Favara: coperte le scritte razziste

di

“Insieme si può”. E' lo slogan che ha accompagnato tutte le iniziative che hanno fatto da contorno all'undicesima edizione della “Festa della Legalità” che oggi chiuderà i battenti con una manifestazione in piazza Cavour con la presenza degli studenti delle scuole di Favara, delle associazioni, delle forze politiche, del clero, dei cittadini.

Il raduno è previsto in piazza don Giustino da dove muoverà il corteo, con in testa il sindaco Anna Alba, per raggiungere la piazza principale della città dove, come primo atto, verrà deposta una corona di fiori ai piedi del monumento ai caduti di tutte le guerre.

Nella settimana dedicata alla legalità non sono mancati momenti di grande commozione come la presentazione del docufilm “Quasi12. Nessun colpevole” scritto e diretto dal nostro giornalista Gero Tedesco con il quale si è raccontata la storia di Stefano Pompeo, il bambino di 11 anni ferito a morte nell'aprile del 1999.

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X