DA GDS IN EDICOLA

Sciacca, "sfratto" per il Circolo: entro 45 giorni via dai locali

Il Circolo di Cultura e il Circolo L'Unione devono lasciare entro 45 giorni i locali, di proprietà comunale, che occupano da molti anni.

Lo dispone il dirigente del settore Patrimonio del Comune che in una nota ai due sodalizi, ai quali sono iscritti, complessivamente, circa 400 saccensi, evidenzia che il contratto di locazione non può essere rinnovato perché mancano i requisiti tecnici riguardanti l'agibilità (manutenzione, catastazione, conformità impianti, sicurezza statica dell'edificio).

Mancano le risorse finanziarie per procedere e, dunque, entro 45 giorni, i locali devono essere sgomberati. I due circoli rappresentano un pezzo di storia della città. L'Unione, guidato da Filippo Panarisi, è il luogo d'incontro di molti anziani. Il Circolo di Cultura, in particolare negli ultimi anni, con la guida di Toni Russo, ospita tantissime iniziative culturali, mostre, convegni e anche spettacoli teatrali e musicali.

Ieri mattina Panarisi e Russo si sono incontrati e hanno deciso che questa mattina andranno al Comune per capire se può essere assunta, da parte loro, qualche iniziativa per scongiurare il rilascio degli immobili che si trovano al pian terreno del palazzo municipale, con ingresso dal corso Vittorio Emanuele.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X