stampa
Dimensione testo
IL PROGETTO

Il consorzio universitario di Agrigento diventa museo e luogo di incontri

di

Un museo dell'emigrazione siciliana, ma anche un centro di incontri e attività molto stimolanti. Si trasforma il consorzio universitario di Agrigento e lo fa grazie al progetto di Marcello Saija, storico e docente universitario.

Si comincia con una grande mostra che attraverso foto d' epoca e ritagli di giornali ripercorre le peripezie dei nostri connazionali all' inizio del secolo scorso. Alla presentazione dell'evento e del progetto l'ambasciatore egiziano in Italia Hsham Mohamed Moustafa. Presente anche il musicista Eugenio Bennato e gli artisti Jali Diabate', M. Barca Brn Taleb, Mohamed Ezzaime El Alaoui, e Alfio Antico che si sono esibiti.

Ai lavori hanno partecipato numerosi rappresentanti istituzionali: dal sindaco di Agrigento Calogero Firetto ai vertici del parco archeologico, ai componenti della giunta regionale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X