stampa
Dimensione testo
DAL GDS IN EDICOLA

Carnevale di Sciacca al risparmio, l'obiettivo è spendere 100 mila euro in meno
 

L’obiettivo è quello di risparmiare circa 100 mila euro rispetto all’edizione del 2018 del Carnevale di Sciacca e di mantenere la spesa, da parte del Comune, quanto più vicina possibile ai 200 mila euro tenendo conto che soltanto per i premi ai carri allegorici l’esborso dell’ente sarà di 150 mila euro.

È il contenimento della spesa, secondo quanto riferisce l’assessore comunale allo Spettacolo, Mario Tulone, il motivo principale per il quale il Comune di Sciacca ha deciso di emettere l’avviso, che scadrà il 22 gennaio, alle ore 12, per inoltrare le istanze per l’individuazione di ditte o associazioni o cooperative o società a cui affidare l’organizzazione, la realizzazione, la gestione e la promozione dell’edizione 2019 del Carnevale di Sciacca.

Lo scorso anno tra Carnevale invernale ed estivo la spesa ha superato i 300 mila euro. «E poi c’è la possibilità, da parte del privato, del ticket d’ingresso – dice l’assessore Tulone - che potrebbe portare un introito alle casse del Comune».

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X