stampa
Dimensione testo
PER IL RESTAURO

Agrigento, telo artistico per la Chiesa di Santa Rosalia

di

La suggestiva facciata della Chiesa di Santa Rosalia restituita al vecchio splendore. Così in attesa che il prospetto principale venga ricomposto con i conci decorativi e strutturali originari verrà posizionato un drappeggio, con l’immagine a misura reale, che rievoca il fascino originario della chiesa di via Atenea.

Un «telone» come quelli utilizzati per coprire i ponteggi, che tra poche settimane potrà essere installato su quello che si spera possa diventare presto un cantiere.

Donando all’importante edificio religioso cittadino, e al tempo stesso monumento simbolo di degrado, un’anima dai due volti: devozione e creatività. L’iniziativa promossa dall’Accademia di Belle Arti «Michelangelo» in collaborazione con l’Arcidiocesi di Agrigento, è concretizzata dall’apporto decisivo del professore Alfredo Prado, che ha deciso di patrocinarne la realizzazione.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X