stampa
Dimensione testo
FEDE

A piedi scalzi verso S. Calò, a Naro è già festa

di

NARO. In viaggio, a piedi scalzi verso Naro, diretti al santuario di San Calogero, con il pane da benedire. E tanta fede e devozione. È questa l’essenza della festa

di San Calogero, Santo patrono di Naro, la più religiosa e la più sentita del circondario. In occasione della festa, durante tutto l'ottavario dei festeggiamenti si svolge la tradizionale Fiera mercato lungo il viale Umberto.

Il momento clou è quello del 18 giugno quando, la statua del Santo nero viene portata in processione dalla chiesa di San Calogero alla chiesa della Madrice con un carro (chiamato la Straula) tirato dai fedeli, per mezzo di due corde lunghe ciascuna 100 metri. Al grido di “Viva Diu e San Calò”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X